09 Marzo 2022

Tera Academy

Via Riguccio Galluzzi, 22

50134 Firenze

Tra Gennaio e Febbraio 2022 il flusso di gas proveniente dal Tarvisio (Russia) è stato molto volatile raggiungendo più volte il minimo dei 20 mln di smc /gg che rappresenta sostanzialmente il volume relativo ai contratti di lungo termine take or pay. A Marzo, nonostante lo scoppio del conflitto armato tra Russia e Ucraina, il flusso di gas è aumentato. Il fatto interessante è che all’aumentare del flusso di gas è aumentato il prezzo al PSV (spot) così come alla discesa del prezzo della seconda metà di Dicembre è seguita la riduzione del flusso.

In sostanza la discesa dei prezzi nella seconda metà di Dicembre, legata al forte aumento dell’import di GNL verso l’Europa ha reso meno profittevole l’import di volumi spot dalla Russia. Al contrario lo scoppio della guerra con i conseguenti timori per le possibili interruzioni delle forniture di gas russo ha spinto la speculazione rialzista portando alla condizione, solo apparentemente contraddittoria, di volumi e prezzi entrambi in aumento. Appare evidente che allo stato attuale ci sono operatori del mercato che stanno realizzando extra profitti.

Per ulteriori informazioni chiama il numero 055 577 297 o scrivi a italy@teraenergy.com

Dove Siamo

Via Riguccio Galluzzi, 22 – 50134 Firenze

tera energy